Shumen

Shumen è una grande città tra Varna, Weliko Tyrnowo a Ruse, a metà strada tra il Danubio e il Mar Nero. W IV w. p.n.e. c'era un insediamento tracio qui, w II w. vennero i romani Roman, a w VII w. Tribù slave e popolo di Khan Asparuch dalle steppe del Volga. I proto-bulgari costruirono qui un castello fortificato, a guardia della strada per la capitale, Pliski. Shumen, nelle vicinanze di Presław, Madara e Pliska divennero la culla della cultura della Bulgaria altomedievale.
W 1388 r. I turchi conquistarono Shumen, che poi fortificò la città, circondandolo con un enorme muro con 10 cancelli d'ingresso. Per cinque secoli, Szumią (Shumen) era un'importante città commerciale turca. Qui è stata costruita anche la più grande moschea del paese. All'inizio del XIX secolo, I turchi includevano Shumen nel complesso difensivo, che comprendeva la città fortificata di Ruse, Silistra e Colore. Le strutture fornivano protezione contro l'avanzata delle truppe russe (e numerose filiali polacche).

Le truppe ribelli di ungheresi e polacchi internati dopo la Primavera delle Nazioni erano di stanza in città, tra questi Lajos Kossuth, jozef bene, Henryk Dębiński e Zygmunt Miłkowski (lo pseudonimo letterario di T.T. Riccio). Le prime istituzioni culturali bulgare furono stabilite a Šumene: Teatro, sala lettura folk e orchestra. Le prime esibizioni furono messe in scena da soldati polacchi e ungheresi.

Shumen è il centro della comunicazione, che ne passano almeno due – tre volte, visitando queste regioni della Bulgaria. Mentre in città, vale la pena guardare, cosa ha da offrire. Un enorme monumento in cima a una collina chiamata Szumensko Płato, integrato 1981 r., commemora 1300. anniversario della costituzione del Primo Stato bulgaro.

Orientamento e informazioni

Le stazioni degli autobus e dei treni adiacenti si trovano nella parte orientale della città. Il deposito bagagli alla stazione ferroviaria è aperto 24 ore su 24 (pause 1.20-2.50 e 21.40-23.20). Vale la pena fare una passeggiata lungo i viali Madara e Sławianski, a est del centro città – è un ottimo posto. fissa, la città turca si trova ad est del Madara Hotel.

Poste e telecomunicazioni – Di fronte alla stazione degli autobus, attraversare la strada, c'è un ufficio postale.

Agenzia di viaggi balcanica (tel.55313), vicino all'hotel Shumen, vende biglietti per autobus giornalieri per Istanbul to (18 $).

Giro turistico

È meglio iniziare il tuo viaggio a Szumen con una visita al famoso birrificio, con il bus #10 di fronte alla stazione degli autobus a est, fino alla fine della linea. Birra Szumensko, fabbrica di birra locale, torna alla sua storia 1882 r. e da allora ha vinto molti premi, di cui si legge sull'etichetta della birra da essa prodotta. È davvero delizioso.

Dal Parco Kioszkowete, di fronte all'etichetta, devi andare a piedi, fare l'autostop o prendere un taxi per la fortezza di Szumenska (Szumenska Krepost). Dalla collina, su cui si trova, offre una splendida vista della città.

Nella parte occidentale della città, sotto la fortezza, rimangono irregolari con il terreno durante la costruzione di nuovi edifici urbani, i resti del vecchio Szumen. Moschea Tombuł Jamiya (1744 r.), che si vede dalla collina, era la moschea più grande e più splendidamente decorata della Bulgaria durante l'Impero ottomano. L'Hircy lo costruì con la pietra ricavata dalle rovine di un edificio a Pliska, Madar, Presław e dalla Fortezza Szumenska. Dietro l'edificio c'è un bazar turco coperto del XVI secolo. La torre dell'orologio turca e Chadrivan sono state conservate – turco bene.

La strada pedonale verso la stazione dei treni passa davanti al Museo Storico del Distretto (sul viale Sławianskie, il centro della parte moderna della città). Il museo ha una vasta collezione di reperti (descrizioni in bulgaro).

Alloggio e gastronomia

turista balcanico (tel.55313) affitta stanze private per il prezzo 13 $ da persona; ufficio chiuso nei giorni non lavorativi.

Hotel piuttosto fatiscente Orbita (tel.56374) nel Parco Kioszkowete, dietro le birrerie in lontananza, parte occidentale della città, offre anche camere doppie 17 $.

Tre stelle, hotel Madara a sette piani (tel.57598) è piuttosto costoso. Le camere con bagno privato e colazione costano di conseguenza: 30 $ per una camera singola e 50 $ per un doppio. Durante l'era comunista, iniziò la costruzione di un nuovo centro commerciale vicino all'hotel, ma il progetto è stato fermato; sono rimasti solo i brutti, edifici incompiuti.

Vecchio, hotel a tre piani Titcza (tel.55277), in piazza Oswobożdenie, sotto l'Hotel Madara, in malandato, il palazzo giallo conta count 9 $ per un letto in una stanza squallida con bagno in comune. Hotel Stariagrad (tel.55376) vicino alla fortezza di Szumenska costa denaro 11 $ per una camera doppia.

Ristorante Popczeitanowata Kyszta, situato in un interessante, Edificio del XIX secolo, a metà strada tra l'Hotel Madara e l'Hotel Shumen, offre piatti tradizionali bulgari.

Meccana Kristal, a sud di Piazza Kristal, giù. Sig. Jota Wołow, è consigliato per la sua buona cucina bulgara.

Viaggio

Shumen si trova sulla strada principale da Sofia a Varna via Pleven. Per Veliko Tarnovo devi cambiare a Górna Oryakhovitsa. Puoi arrivare a Madara con il treno locale, in esecuzione sulla rotta per Kaspiczan e Varna.

Tutti i giorni da Szumen a Ruse (116 km) partono tre autobus, puoi anche prendere l'autobus per Razgrad (52 km, cinque portate al giorno) da dove i collegamenti per Ruse sono molto più frequenti. Altri collegamenti in autobus da Šumen includono l'autobus per Burgas (178 km), cinque autobus per Varna (90 km), cinque a Pliski (23 km), tre a Madara (18 km) e ogni giorno – ogni ora – autobus per Presław (20 km, partenza dalla piattaforma #1).

Etyr Travel offre servizi di pullman privati ​​per Sofia e Varna, biglietti disponibili presso il chiosco tra la stazione ferroviaria e quella degli autobus.